Contatti & Info: (+39) 02 34931634 - info@vitaemedicalbeauty.it
Viewing posts categorised under: Medicina estetica

Trattamenti Tricologici

Rimetti in sesto i capelli indeboliti e sfibrati con l’innovativo trattamento Haircare®.

Trattamento con soluzione iniettabile (medical device a uso esclusivo medico) che associa all'acido ialuronico naturale l'esclusivo Restructuring Hair Booster® (vitamine e sali minerali).

Migliora i problemi di caduta e diradamento dei capelli e di capelli indeboliti e stressati a seguito di: – diete dimagranti – trattamenti aggressivi tipo tinte permanenti stirature – squilibri ormonali – periodi di stress

Il trattamento ambulatoriale Haircare di Orlicom rallenta la caduta dei capelli, ne rinforza la struttur, reidrata a normalizza il cuio capelluto ed elimina e riduce la forfora.

Skin Needling

Ringiovanimento con micro-aghi posizionati su un rullo che sostituisce il trattamento con laser frazionato CO2 ablativo

Una fra le tecniche piu’ innovative e all’avanguardia, estremamente efficace per l’attenuazione/eliminazione di cicatrici, esiti acneici, smagliature e pelle con avanzato cronoaging, cedimento dei tessuti, viso collo decolte’. Lo skin-needling e’ un trattamento che viene effettuato trattando la pelle del viso e del corpo con tanti micro-aghi posizionati su un rullo al fine di penetrare nello strato corneo dell’epidermide sino al derma papillare, stimolando in modo naturale la sintesi di nuove fibre di collagene e fibre elastiche diversi sono inoltre i fattori di crescita coinvolti nella procedura di needling: stimolano la mitogenesi delle cellule staminali presenti nei nostri tessuti, promuovono la sintesi della matrice extra-cellulare, stimolano la replicazione delle cellule endoteliali (vasi sanguigni) promuovono l’angiogenesi (formazione di nuovi vasi sanguigni), favoriscono la sintesi di collagene, stimolano la crescita dei fibroblasti. Il trattamento non è ablativo ed è ideale per chi desidera ottenere un risultato duraturo nel tempo. E” possibile ottenere un risultato eccellente se il trattamento viene integratoalternato con la carbossiterapia

Nella stessa seduta PRIMA DEL TRATTAMENTO viene fatto un leggero peeling e applicate delle fiale a secondo dello specifico problema da andare a trattare,i cui principi attivi proprio grazie al trattamento : Needeling potranno penetrare in profondità. Come post trattamento al Needeling è possibile aggiungere l’applicazione di maschere e/o sieri specifici alla problematica trattata (rughe, acne,discomie cutanee, cicatrici, photoaging, smagliature ecc…) per aumentare l’effetto terapeutico.

E’ una prassi micro-invasiva,praticamente indolore(a differenza del Laser) con tempi di recupero molto brevi-Risultati immediati e durevoli nel tempo.

Rappresenta un alternativa ad altre terapie medico-estetiche più aggressive come il Fraxel Laser,la dermo abrasione e il peeling chimico profondo.

Cellule staminali

Ringiovanisci grazie alle tue stesse cellule.

Una branca medica di alto valore scientifico, che non cura gli inestetismi, li ripara! Il nostro studio di avvale della prestigiosa collaborazione del dott. Romano Lanzi, importante dermatologo e medico estetico di Forlì che svolge trattamenti basati sulle cellule mesenchimali adulte. Si tratta di cellule pluripotenti dall’alto potenziale rigenerativo che vengono prelevate tramite un apposito macchinario e successivamente reinnestate nel tessuto da riparare, permettendo così di correggere inestetismi e segni del tempo, come cicatrici, cheloidi, rughe, lassità, bruciature e segni del tempo. Il tutto senza che si verifichino problemi di rigetto poiché si tratta di un trapianto autologo. Per saperne di più consulta il sito web del dott. Romano Lanzi o quello dell’estetica del futuro. Oppure chiama il nostro numero verde 800587332 per informazioni.

Luce pulsata

Il ringiovanimento cutaneo tramite luce pulsata.

Una delle più importanti applicazioni della luce pulsata consiste nel riongiovanimento cutaneo, che agisce ricompattando i pori dilatati ed eliminando le macchie scure ed i capillari del viso provocati dall’eccessiva esposizione solare e dal passare del tempo. Il flash luminoso è in grado di attivare la pelle in profondità, stimolando la produzione di nuovo collagene, che rivitalizza la tessitura e la consistenza della pelle.

Fleboterapia rigenerativa tridimensionale

Una nuova cura delle vene varicose e delle teleangectasie capillari.

La fleboterapia rigenerativa tridimensionale, T R A P, è una metodica iniettiva non obliterativa che agisce sui vasi del circolo perforante e superficiale. E’ una “cura” della malattia varicosa, che rinforza la parete delle vene, restringe il lume, ripristina la funzione valvolare e fa scomparire alla vista tutti i vasi visibili: vene varicose, venule e teleangectasie capillari. E’ proprio per questi risultati che viene usato il termine “rigenerazione” perché si realizza il ripristino della struttura vascolare alterata e della funzione dovuta all’indebolimento della parete delle vene perforanti e dalla conseguente incontinenza valvolare. Per rinforzare la parete, ridurre il calibro delle vene e ripristinare la continenza valvolare si inietta in tutti i vasi visibili ad occhio nudo e con la transilluminazione una soluzione sclerosante a concentrazione non obliterativa in quantità sufficiente a raggiungere le vene perforanti. L’indebolimento meiopragico della parete vasale interessa in differenti gradi tutto il circolo perforante e superficiale. La metodica inizia con le concentrazioni di soluzioni più diluite, se queste sono poco efficaci, la concentrazione viene aumentata gradualmente. L’efficacia della fleboterapia è dimostrata dalla scomparsa alla vista di tutti i vasi del circolo superficiale.

L’insufficienza valvolare può avere molte manifestazioni cliniche, ma quello che è evidente è che le vene ectasiche, visibili a occhio nudo o con la transilluminazione, rappresentano il sangue che scappa dal circolo profondo. I vasi ectasici, pertanto, costituiscono la valvola di sfogo dell’ipertensione emodinamica. Se noi riduciamo questa rete vascolare dilatata, senza trattare la causa anatomica ovvero l’insufficienza delle vene perforanti, la pressione sul circolo superficiale residuo aumenterà e si formeranno rapidamente nuove varici. L’efficacia del trattamento è valutabile con la scomparsa dei vasi del circolo superficiale e con la persistenza nel tempo del risultato. I vasi superficiali scompaiono alla vista, anche se la soluzione non è obliterativa, perché non sono più sottoposti all’ipertensione anomala che deriva dall’incontinenza delle vene sottostanti. L’uso di una soluzione non obliterativa rende irrilevanti gli effetti collaterali. L’azione non obliterativa tridimensionale esercitata sulle pareti dei vasi del circolo perforante e superficiale, corregge contemporaneamente l’insufficienza valvolare e la dilatazione delle vene. La TRAP agisce sull’intero circolo superficiale e perforante. L’estesa azione tridimensionale fa sparire alla vista i vasi visibili, arresta o ritarda l’evoluzione della malattia varicosa e stabilizza il risultato nel tempo. L’azione rigenerativa rinforza e restringe il diametro dei vasi diminuendo l’eccessiva capacitanza e la spinta idrostatica. E’ importante mantenere sino alla fine della cura la contenzione elastica. L’assenza di rilevabili effetti collaterali e la natura curativa della TRAP suggeriscono il suo utilizzo non soli nei pazienti con evidenti vene varicose o teleangectasie, ma anche nei soggetti giovani con predisposizione familiare alle vene varicose, per prevenire lo sviluppo delle ectasie venose visibili. In questi soggetti giovani la soluzione è iniettata attraverso le porte costituite dalle ectasie venose visibili solo con la trans illuminazione. Un innovativo trattamento delle vene varicose e teleangectasie, la TRAP, si aggiunge ai trattamenti tradizionali e trova applicazione anche nella cura preventiva dell’insufficienza venosa.

Trucco permanente

Indicato per coloro che non posso truccarsi in maniera tradizionale a causa di allergie o altri problemi, ma anche a chi vuole rendersi più attraente.

E’ indicato per tutti i giovani che desiderano rendersi più attraenti e per i meno giovani che desiderano correggere o attenuare i segni del tempo con la ridefinizione di alcuni tratti del viso. E’ indicato inoltre per chi indossa lenti a contatto, occhiali da vista e per chi non può truccarsi in modo tradizionale come sportivi/atleti o allergici ai prodotti di make up. I campi di applicazione si estendono alla sfera del paramedicale con la micropigmentazione come trattamento complementare all’intervento chirurgico nella definizione dell’areola mammaria dopo la ricostruzione, con il camuflage di cicatrici o con l’infoltimento del cuoio capelluto post-trapianto. Il Trucco Permanente è simile al tatuaggio, infatti consiste nell’introdurre pigmenti colorati nel primo strato del derma, ma le tecniche di applicazione sono molto meno invasive: la profondità di deposito dei pigmenti è differente così come la loro composizione che determinano una durata non illimitata.

Rimozione di tatuaggi

Tramite appositi laser è possibile rimuovere efficacemente ogni tipo di tatuaggio.

La rimozione dei tatuaggi avviene attraverso l’utilizzo di laser in grado di colpire selettivamente le particelle colorate dei tatuaggi presenti nella pelle. Si tratta quindi di una tecnica specifica in cui si riducono i possibili fastidi o le controindicazioni come gli eventuali sanguinamenti dopo il trattamento.

Depilazione laser definitiva

Tramite la depilazione laser è possibile liberarsi definitivamente dei peli superflui.
Il laser è sempre più utilizzato in varie specialità della medicina (dall’ ortopedia all’ oculistica,all’ odontoiatria,..) ma in particolare nella medicina estetica per trattare numerose patologie ed inestetismi della pelle. Una di queste applicazioni e l’epilazione progressivamente definitiva. L’azione epilatoria del laser è irreversibile, poichè i peli vengono colpiti alla radice, e quindi neutralizzati. Il trattamento viene effettuato da personale medico.Tutto il corpo può essere trattato: gambe, braccia, mento, basette, ascelle, torace.

Laser per epilazione a diodi: metodica volta a una depilazione permanente adatta a tutte le eta’ e a quasi tutte le tipologie di pelle.

Trattamento laser light sheer per epilazione definitiva: con un minimo di 5 sedute e’ possibile eliminare permanentemente tutti i peli delle varie zone del corpo e del volto: il trattamento non ha nessun effetto collaterale.

Carbossiterapia

 Rassoda la pelle grazie all’anidride carbonica.

La Carbossiterapia è una metodica mini-invasiva e indolore che consiste nella somministrazione per via sottocutanea e cutanea di anidride carbonica allo stato gassoso mediante un micro ago.adatta nel trattamento della cellulite,del rassodamento cutaneo e della ritenzione idrica inoltre sono noti i benefici della co2 sulla circolazione. Poichè, provocando vasodilatazione e riattivazione del microcircolo, migliora il flusso sanguigno e il metabolismo cutaneo, aumentando l’ossigenazione dei tessuti. Può essrere utilizzata come trattamento coadiuvante per le terapie dimagranti ed è inoltre indicata per trattare l’insufficienza venosa e per patologie artroreumatiche e periartriti in ortopedia. Si consiglia un ciclo di circa 10 trattamenti con cadenza 23 volte al mese.

Refreshing cellulare

Un peeling soft che restituisce lucentezza al tuo viso.

La versione più soft dei peeling chimici. Le indicazioni cliniche vanno dall’acne infiammatoria a photoaging e discromie. A questa sostanza sono state riconosciute proprietà antibiotiche (sembra che abbia proprietà antibatteriche superiori agli altri alfaidrossiacidi) e depigmentanti. Questo trattamento è stato definito il “peeling dell’estate” perchè la sostanza non è fotosensibilizzante e può essere applicato anche a pazienti con fototipo alto. L’acido mandelico è contenuto naturalmente nelle mandorle amare. E’ l’ultimo ritrovato in tema di peeling e per la sua particolare conformazione chimica raggiunge una buona capacità esfoliante senza procurare sostanzialmente né bruciore, né dolore pur assicurando una buona soluzione contro i danni dell’invecchiamento sulla cute. Viene accettato molto bene dai pazienti e non crea ripercussioni sulla vita sociale.